Consigli Utili

POPOLAZIONE: 1.973.761
DENSITA’: 129,67 ab./kmq
SUPERFICIE: 15.221 kmq
LATITUDINE: 38°53’30”48 N
LONGITUDINE: 16°35’58”2 E
ORA LOCALE: +1h GMT
PROVINCE: Catanzaro, Cosenza, Crotone, Vibo Valentia, Reggio Calabria
REGIONI CONFINANTI: Basilicata
PREFISSO TELEFONICO INTERNAZIONALE: 0039
CODICE ISTAT: 18
DENOMINAZIONE ABITANTI: Calabresi
ELETTRICITA’: 220 volt 50
MONETA: Euro
RELIGIONE: Cattolica
PIL pro capite: € 16.400

ORARI DI APERTURA
Banche: 8.30-13.30; 14.30-15.30
Negozi: 9.00-13.00; 16.30-20.00 (molti negozi effettuano orario continuato)
Ristoranti: 12.00-14.30; 19.00-23.00
Caffè: 7.00-20.00
Supermercati: 8.00-14.00; 16.00-19.30 (molti effettuano orario continuato)

QUANTO COSTA ?
mezzo litro di acqua in bottiglia al supermarket: € 0,30
un caffè: € 0,70
un pacchetto di sigarette: a partire da € 3,00
un quotidiano: € 1,20
un biglietto dell’autobus in città: € 1,00
un biglietto per il cinema: € 8,00
un’ora di parcheggio in centro città: € 1,00

TABELLA DI CONVERSIONE
Distanza e Area
1 cm = 0,39 pollici (inches)
1 mt = 3,28 piedi (feet) – 1,09 iarde (yards)
1 km = 0,62 miglia (miles)
1 ha = 2,47 acri (acres)

Peso
1 gr = 0,035 once
1 kg = 2,21 libbre

Temperatura
°C = (°F-32) / 1,8
°F = (°Cx1,8) + 32

BIGLIETTI PER SPETTACOLI ED EVENTI
Nella regione è possibile prenotare od acquistare biglietti per concerti, spettacoli, partite di calcio, festival ed eventi vari presso le biglietterie automatizzate TicketOne e LisTicket oppure presso le biglietterie dei teatri, dello stadio e/o di altra struttura che ospita l’evento.

CLIMA
Quasi tutta la Calabria gode di un piacevole clima mediterraneo. Si può contare sul bel tempo e sul sole circa 300 giorni all'anno. Il periodo climatico ideale per visitare la regione va da aprile fino alla fine di luglio quando tutto è fiorito e da settembre ad ottobre quando l'autunno tinge tutto con i suoi meravigliosi colori caldi. Durante la bassa stagione si gode di pace e tranquillità. Le temperature sono, solitamente, molto alte nei mesi di luglio ed agosto.


Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre
TMG / °C 19 23 28 31 31 28
TMN / °C 12 15 19 23 22 20
OSG 7 8 10 11 10 8
GP 4 3 2 1 1 3

TMG= temperatura media giornaliera
TMN= temperatura media notturna
OSG= ore solari giornaliere
GP= giorni piovosi

COMUNICAZIONI
Una telefonata da posto pubblico costa come minimo 20 cent. Per risparmiare sulle chiamate all’estero ci sono le carte internazionali in vendita presso gli international phone center e gli uffici postali. I francobolli sono acquistabili negli uffici postali o nei tabacchini. I francobolli di posta ordinaria per l’Europa costano € 1, per il resto del mondo € 3,50 (PostaPriority Internazionale). La maggior parte delle strutture ricettive danno accesso a internet oltre ai vari hotspot wi-fi dislocati in varie zone nelle principali città calabresi.

CURIOSITA’ GEOGRAFICHE
La Calabria è situata sullo stesso parallelo (38°53’ N) delle isole di Ibiza e Formentera (Spagna), della regione della Estremadura (Spagna), del distretto di Santarem (Portogallo), dell'isola di Terceira (Arcipelago delle Azzorre, Portogallo), dello stato del Delaware (Stati Uniti d'America), del distretto di Columbia (Stati Uniti d'America), dello stato del Kansas (Stati Uniti d'America), dello stato del Nevada (Stati Uniti d'America), distretto di Tōda (Giappone), la regione del Changwon (Corea del Nord), la municipalità di Tientsin (Cina), il distretto di Vahdat (Tajikistan), la provincia di Ahal (Turkmenistan), la regione di Ardabil (Azerbaijan), la provincia di Kayseri (Turchia), la Grecia centrale (Grecia).
Sullo stesso meridiano (16°24’ E) della Calabria risultano situate le seguenti regioni/contee: la regione Općina Kaštela (Croazia), il distretto di Baden (Germania), il distretto di Brno-venkov (Repubblica Ceca), il distretto di Lubin (Polonia), la contea di Kalmar (Svezia) la municipalità di Surt (Libia), la regione di Cuvette (Congo), la regione di Changwena (Namibia).

DENARO, CARTE DI CREDITO E BANCOMAT
Il cambio di monete straniere nella regione può essere effettuato presso le agenzie locali di cambio, presso le banche oppure presso le sedi centrali di Poste Italiane (per i tassi di cambio sempre aggiornati visitare www.xe.com oppure www.uic.it). Le carte di credito e quelle bancomat possono essere usate presso tutti gli sportelli bancomat (ATM) della regione per prelevare contanti. La maggior parte delle strutture alberghiere e degli esercizi commerciali accettano il pagamento tramite carta di credito o carta bancomat. Inoltre, vari sono, in città, i punti Western Union Money Transfer e MoneyGram nei quali poter inviare e/o ricevere denaro in/da tutto il mondo (per trovare il punto più vicino visitare i siti internet www.westernunion.it e www.moneygram.com).

GUIDARE
Per guidare su tutto il territorio italiano, tutte le patenti in corso di validità rilasciate dagli stati membri dell’Unione Europea sono riconosciute ufficialmente. Per tutti gli altri stati non membri dell’Unione Europea, è necessario ottenere un ulteriore documento, cioè il Permesso Internazionale di Guida (IDP). Quest’ultimo permette di guidare in Italia, qualora il cittadino straniero non abbia la residenza nel nostro Paese e, in ogni caso, entro 1 anno dall’acquisizione della residenza in Italia. Potranno avvalersi di tale facoltà i cittadini di stati esteri firmatari di una delle convenzioni cui aderisce anche l’Italia, ovvero la convenzione di Ginevra del 1949 o quella di Vienna del 08.11.1968. I cittadini di stati che non siano firmatari di nessuna delle due convenzioni citate, potranno, in ogni caso guidare in Italia, se muniti della propria patente nazionale di guida e di una copia tradotta della stessa da effettuarsi presso la rappresentanza diplomatica italiana nel paese di appartenenza o, viceversa, presso la rappresentanza diplomatica del proprio paese di appartenenza in Italia. Il Permesso Internazionale di Guida viene rilasciato dalle Autorità dello Stato di appartenenza del cittadino straniero a condizione che quest’ultimo già possieda la patente di guida in corso di validità del proprio Stato di appartenenza. In città è possibile sostare con la propria auto presso le aree di parcheggio pubbliche a pagamento (strisce blu) o gratuitamente (strisce bianche) e/o presso i garage e le autorimesse private dislocate nelle zone centrali e periferiche. Per noleggiare un’auto è necessario esibire la propria patente in corso di validità. Nella regione sono presenti varie agenzie di autonoleggio, dislocate nelle principali città e nelle immediate vicinanze degli scali aeroportuali (per maggiori informazioni visitare i siti internet www.drivingabroad.co.uk, www.meltingpot.org oppure www.patente.it).

LIBRI E LETTURE CONSIGLIATE
Basilicata e Calabria – Ed. Touring Club, 2008
Calabria – Ed. De Agostini, 2008
Calabria – Ed. Touring Club, 2011
Calabria – Edt Marco Polo, 2013
Southern Italy – Lonely Planet, 2014
Sulle Rive dello Ionio, George Gissing – Ed. Edt, 1993
Viaggio in Italia, Guido Piovene – Ed. Baldini Castaldi Dalai, 1999

PLAYLIST
"For once in my life" - Tony Bennett, 1968
"Generi di prima necessità" - Gabrè, 1920
"Guardia '82" - Brunori Sas, 2010
"I'm Yours" - Don Cornell, 1952
"L'uomo e la valigia" - Mino Reitano, 1972
"Ma il cielo è sempre più blu" - Rino Gaetano, 1975
"Mannaja all'ingegneri" - Otello Profazio, 1978
"Marina" - Rocco Granata, 1959
"Qua si campa d'aria" - Otello Profazio, 1974

SALUTE
I cittadini dei paesi membri dell’Unione Europea in possesso della Tessera europea di assicurazione malattia (TEAM), che ha sostituito il modello E111, possono usufruire dell’assistenza sanitaria gratuita nelle strutture pubbliche ed in quelle private convenzionate per la maggior parte delle prestazioni. Tale tessera non copre, però, le cure non urgenti oppure il rimpatrio in caso di emergenza. I cittadini di tutti gli altri paesi dovranno verificare se esistono accordi reciproci tra il proprio paese e l’Italia. Non esistono vaccinazioni obbligatorie per entrare nel paese. Prima della partenza potrebbe essere utile consultare alcuni siti che forniscono notizie sulla salute in viaggio fra i quali: www.ministerosalute.it o www.cesmet.com. Per problemi di salute di lieve entità recatevi in una farmacia od in una parafarmacia. I supermercati delle grandi città (con delle rarissime eccezioni), a differenza di quelli di altri Stati Europei, non vendono ancora le compresse contro l’influenza e gli antiacidi; per qualunque prodotto medico che non sia dentifricio, disinfettante, garze o cerotti dovrete andare in farmacia o parafarmacia.

TAXI
In Italia i taxi autorizzati sono di colore bianco e devono avere la scritta 'Taxi' sul tettuccio. Devono poi essere dotati di tassametro che indica in tempo reale il costo della corsa a cui, a seconda dei casi, vanno aggiuntie costi extra per bagaglio, giorni festivi, corse notturne, percorsi extraurbani (come nel caso delle corse per gli aeroporti). Per contattare un taxi bisogna recarsi nelle apposite aree, contraddistinte da linee gialle o da un cartello arancione, oppure telefonare ai numeri di radiotaxi, che variano da città a città . Inoltre, è disponibile un numero unico a pagamento (892192), attivo su tutto il territorio nazionale, che smista le telefonate di richiesta taxi ad oltre sessanta compagnie di radiotaxi, coprendo così circa il 70% dei mezzi disponibili sul territorio nazionale. Il costo della chiamata è di 62 centesimi di euro al minuto da rete fissa e 96 centesimi al minuto da rete mobile.

VIAGGIATORI CON DISABILITA’
La metà delle strutture ricettive e varie attrazioni turistiche sono perfettamente accessibili alle carrozzine e negli altri luoghi pubblici le cose stanno migliorando. Alcune compagnie di trasporto pubblico su gomma dispongono di mezzi per passeggeri con problemi di mobilità. I viaggiatori con problemi di deambulazione troveranno che la Calabria è solo moderatamente attrezzata per soddisfare le proprie necessità. La maggior parte degli uffici statali e dei musei è dotata di ascensori e/o rampe e di gabinetti per disabili. Le strade acciottolate dei borghi storici e delle città vecchie rappresentano un ulteriore problema per le sedie a rotelle. I ristoranti in genere sono al piano terra, ma a volte c’è comunque qualche gradino. Ricordiamo che la maggior parte dei semafori, nelle principali città, sono dotati di segnalatore acustico per non vedenti. Inoltre, alcuni musei sono dotati di sistemi informativi e di sezioni per non vedenti (per maggiori informazioni consultare il sito web www.italiapertutti.it).
14:15 / by / 0 Comments

Post Top Ad