Viaggio nella Seta

La Cooperativa Nido di Seta di San Floro, nella provincia catanzarese, ha deciso di fare della gelsibachicoltura l’attività principale. Segue tutto il processo che parte dalla terra fino ad arrivare alla produzione del prezioso filato. Opera in un contesto naturalistico molto interessante all’interno del quale è situato il gelseto, che conta circa 3.00 piante di varietà Kokusò. La coltivazione di questo arbusto, di origine asiatica, rappresenta l’anima del lavoro in quanto le sue foglie risultano essere l’unica fonte di nutrimento per il baco da seta. Il clima mediterraneo e la corposa disponibilità di foglie, consentono di realizzare 3 allevamenti annui tra il mese di Aprile e Settembre. Il processo di lavorazione rispecchia gli antichi canoni tradizionali in quanto producono tessuti su antichi telai a 4 licci. Il filato viene poi tinto con prodotti naturali (papavero, robbia, morus nigra, ginestra, uva cirò, margherite di campo, cipolla di tropea, ecc.). Sono stati messi a punto degli interessanti percorsi turistici che consentono di apprendere tutte le fasi dell'antica tradizione della sericoltura. L'itinerario ha inizio con la visita del Museo della Seta di San Floro, ambientato nella bellissima cornice di Castello Caracciolo. In una sezione conserva i cimeli della storia sericola, con vestiti antichi, damaschi catanzaresi, paramenti sacri damascati e l’archeologia industriale tessile. In un’altra espone manufatti in seta greggia contemporanei, distinti per lavorazione all’uncinetto e tessuti al telaio antico a 4 licci. Una terza sezione è dedicata al gelso al baco da seta e fibre naturali. Si procede poi con la visita del Gelseto ed alla Trattura della Seta, operazione durante la quale avviene il dipanamento dei bozzoli e dove si può ammirare come più fili di seta binandosi tra di loro formano un unico filo lungo, lucido e continuo per oltre 2 km. La visione di tale procedimento imprigiona l’attenzione del visitatore che rimane incantato mentre il filo di seta che si sfila dai bozzoli viene deposto su un aspo che avvolgendosi in modo sinergico in pochi minuti forma una matassa. Il percorso guidato si conclude con la degustazione di prodotti del territorio provenienti da agricoltura biologica. Un mix di sapori, odori, capaci di inebriare i palati dei visitatori.


Per informazioni:
Cooperativa Nido di Seta
Loc. Chiusi-Murruni
SAN FLORO (CZ)
Tel: +39 320 89 68 663
Sito internet: www.nidodiseta.it
E-mail: info@nidodiseta.it
10:45 / by / 0 Comments

Post Top Ad