Il Terracottaio di Seminara

Nel 1777 un viaggiatore inglese, Henry Swinburne, nota nel piccolo centro di Seminara una certa animazione di industrie di ceramica. Dal catasto del 1824 si rileva nella cittadina, messa in ginocchio dal grande terremoto del 1783, la presenza di quattro fornaci ossia fondaci di pignate, ancora per lo più ubicate nel quartiere Pignatari. Oggi le botteghe che ancora adottano, con una tenacia che non manca di stupire, i sistemi tradizionali di lavorazione e di cottura della ceramica, sono due soltanto, mentre le altre attive nel paese hanno finito, inevitabilmente, per adeguarsi al progresso tecnologico ed alle nuove tendenze del gusto, perdendo però in parte quei connotati tipici che avevano reso per secoli i prodotti seminaresi inconfondibili ed unici. Nella vecchia bottega artigiana di Giuseppe Ferraro è possibile trovare vasi, maschere satiriche, oggettistica ornamentale e piccoli quadretti delle “vera” e, ormai, “rara” tradizione seminarese. Su prenotazione si può assistere alla creazione dei manufatti.

+info
Ceramiche Artistiche Ferraro Giuseppe
via Luzzatti 4, Seminara (RC)
tel. +39 0966 31 76 43



18:18 / by / 0 Comments